Dall’America al Corriere, trovando la propria strada – con Andrea Marinelli #36

Andrea Marinelli giornalismo

L’ospite della trentaseiesima intervista è Andrea Marinelli, giornalista, oggi al lavoro per il Corriere della Sera.

Ha cominciato con lavori alla PromoVideo e con stage ad Internazionale e al Parlamento Europeo, dopo la laurea in Relazioni Internazionali. Ha lavorato per America24, sito americano del Sole 24 Ore, e ha collaborato, fra le tante testate, con Manifesto, Libero, Rivista Studio, IL, Rai 3 e Rsi – la radio della Svizzera Italiana. Nel 2012 ha seguito le elezioni presidenziali in giro per gli Stati Uniti sostenendo le spese con il crowdfunding e il couchsurfing. Da quel lavoro è nato il libro L’ospite (2012).

È anche co-fondatore di Peninsula Talks, rivista interattiva dedicata alle professioni del nuovo Made in Italy. Ha poi scritto altri due libri, nati da esperienze diverse. Justice ha due padri (I corsivi del Corriere della Sera, 2013) e La filosofia di Barack Obama con Paolo Bellini e Massimo Rizzardini (AlboVersorio, 2012).

Nell’intervista parliamo di:

  • I primi lavori giornalistici e il percorso di studio;
  • Tenacia ed insistenza per cominciare a lavorare;
  • Organizzare il lavoro da freelance;
  • Le elezioni americane 2012, come stare sul posto in maniera sostenibile;
  • La nascita di una campagna di crowdfunding, come usare questo strumento oggi;
  • Rapporto di fiducia tra giornalista e lettore.

L’INTERVISTA Ad Andrea Marinelli

Ascolta su iTunes (per IOS e Apple): clicca qui e se vuoi lascia una recensione.

Ascolta su Spreaker (Android e IOS): clicca qui.

Ascolta su Spotify: clicca qui.

Altrimenti ci trovi anche su Stitcher o Youtube.

Ti piace il podcast?

Diventa produttore

LIBRI, LINK ED EXTRA

4 Condivisioni

Autore: Francesco Guidotti

Appassionato e curioso della novità. Scrivo dal 2011. Ho fondato Barre di Plutonio, ho collaborato con Basketinside.com, TeleIride, ItalHoop, Sportando e Firenze Basketblog. Adesso mi lancio (sperando di non farmi male) anche nel progetto Giornalisti al Microfono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.