Come formare un giornalismo imprenditoriale – con Valerio Bassan #19

L’ospite della diciannovesima intervista è Valerio Bassan, oggi si occupa di strategia digitale e prodotto nei media con Forbes e Vice. In precedenza ha co-fondato e diretto Il Mitte, il primo quotidiano online per italofoni in Germania, con sede a Berlino, e lanciato Newslab, l’osservatorio italiano sul futuro del giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Ha anche condiretto il documentario Kosovo versus Kosovo (2012).

Valerio Bassan ha scritto Tutta un’altra notizia (GoWare, 2013) e Next journalism (Wired Italia – EJO, 2015), scritto insieme a Philip Di Salvo. Ha inoltre curato l’edizione italiana dell’ebook di Jeff Jarvis Gutenberg il geek.

Nell’intervista parliamo di:

  • Parliamo dei primi passi con il giornalismo;
  • Il Mitte che è passato da un piccolo blog a una testata internazionale, il suo modello di business;
  • La forte spinta Il Mitte ha dato alla carriera a Valerio Bassan;
  • I cambiamenti del giornalismo e le sue tendenze;
  • Ci domandiamo se un giornalista deve occuparsi di monetizzazione;
  • Come creare da zero un prodotto e renderlo sostenibile;
  • I progetti giornalistici più interessanti;
  • Il DIG 2018 a Riccione.

L’INTERVISTA a Valerio Bassan

Ascolta su iTunes (per IOS e Apple): clicca qui.

Ascolta su Spreaker (per Android): clicca qui.

Ci trovi anche su Stitcher o Youtube (e presto anche su Spotify 😎).

LIBRI, LINK ED EXTRA

I capitoli dell’intervista

3:00 Gli albori con il giornalismo
5:30 L’importanza dell’università
8:50 Il master e il documentario in Kosovo
12:20 L’esperienza di stage al PIME
16:05 Il Mitte, da un piccolo blog a una testata internazionale
20:30 Il modello di business, passo passo, de Il Mitte
23:25 La cessione de Il Mitte
25:45 Il personal branding derivato da Il Mitte
27:05 I cambiamenti del giornalismo su ebook
33:20 Un giornalista deve occuparsi della monetizzazione?
38:35 Come creare da zero un prodotto e renderlo sostenibile
41:30 I progetti giornalistici più interessanti
45:20 Modelli di business più funzionali per il giornalismo
48:05 I lavori con Forbes e con Vice
50:00 Si è chiuso il cerchio con la Cattolica
51:55 A New York per il Tow-Knight Center
55:25 Il DIG a Riccione
57:40 Risorse utili online
58:40 Libri di ispirazione
1:00:00 Cosa usi per informarti
1:01:20 Dove trovare Valerio Bassan

Segui Valerio Bassan sul suo sito, su Twitter, su Facebook e su Instagram.

Gli altri podcast di Giornalisti al Microfono: clicca qui.

Come studiare il calcio e raccontarlo con la squadra de L’Ultimo Uomo – con Daniele Manusia #18

L’ospite della diciottesima intervista è Daniele Manusia, nato a Roma nel 1981 dove vive e lavora. Ha collaborato con GQ, Nuovi Argomenti, minima et moralia, Orwell e Rivista Studio. Per VICE ha curato la rubrica Stili di Gioco e ha scritto il libro Cantona. Come è diventato leggenda (Add, 2013). È direttore della rivista online di sport e cultura pop L’Ultimo Uomo.

Nell’intervista parliamo di:

  • Come approcciare il racconto dello sport in maniera più approfondita, lasciando trasparire anche la propria personalità;
  • Il processo di formazione della redazione de L’Ultimo Uomo;
  • Come fare per proporre un pezzo alla redazione e a Daniele Manusia;
  • Com’è composto lo scenario dei media sportivi tradizionali;
  • Quali sono i modelli di business de L’Ultimo Uomo, e quanto un giornalista deve farci affidamento?
  • Come reagire alla piaga dei troll e delle offese sui social e su Internet;

L’INTERVISTA a DANIELE MANUSIA

Ascolta su iTunes (per IOS e Apple): clicca qui.

Ascolta su Spreaker (per Android): clicca qui.

Ci trovi anche su Stitcher o Youtube (e presto anche su Spotify 😎).

LIBRI, LINK ED EXTRA

I capitoli dell’intervista

2:45 L’approccio al giornalismo e alla scrittura
13:20 La scelta della redazione de L’Ultimo Uomo
23:40 Proporre un pezzo a L’Ultimo Uomo
25:55 Il taglio e l’io nella scrittura
31:25 Il corso di scrittura de L’Ultimo Uomo
34:00 Lo scenario dei media sportivi tradizionali
40:55 Il futuro del giornalista sportivo
43:40 Il modello di business de L’Ultimo Uomo
53:50 Troll e minacce sui social
1:07:25 Domanda di Mario Pagano: Gli studi di storia dell’arte nel giornalismo
1:12:30 Nessun dogma, tanti dubbi e profondità
1:15:55 Appassionarsi alla MMA
1:20:35 Risorse utili online
1:22:10 Libri di ispirazione
1:24:00 Dove trovare Daniele Manusia

Segui Daniele Manusia su TwitterFacebook e Instagram.

Gli altri podcast di Giornalisti al Microfono: clicca qui.

Indagare la realtà, tra video-giornalismo e The Vision – con Giuseppe Francaviglia #15

L’ospite della quindicesima intervista è Giuseppe Francaviglia, un giornalista che ha anche esperienze come presentatore. Professionista dal 2016, ha lavorato alla produzione e alla scrittura del programma VICEonSKYTG24. Freelance dal Leggi tutto “Indagare la realtà, tra video-giornalismo e The Vision – con Giuseppe Francaviglia #15”

Come passare dalla laurea in giurisprudenza a Vice Italia – con Leonardo Bianchi #9

L’ospite della nona intervista è Leonardo Bianchi, laureato in Giurisprudenza all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Giornalista e blogger, è news editor (responsabile delle notizie) di VICE Italia. Collabora con Valigia Blu, Internazionale e Leggi tutto “Come passare dalla laurea in giurisprudenza a Vice Italia – con Leonardo Bianchi #9”

Viaggiare, conoscere il mondo e scriverlo – con Cesare Alemanni #6

Viaggiare ed esplorare il mondo. Questa è la scintilla che ha dato il via al lavoro da giornalista di Cesare Alemanni. Con lui partiamo esplorando, assieme ad alcuni divertenti aneddoti, le culture differenti, i movimenti underground e come fosse l’Internet nei primi anni del 2000. Successivamente passiamo Leggi tutto “Viaggiare, conoscere il mondo e scriverlo – con Cesare Alemanni #6”

Come avere successo nel giornalismo: tra professionalità e flessibilità – con Timothy Small #2

Timothy Tim Small ci parla di tutte le sue esperienze professionali. Direttore di VICE Italia dal 2005 al 2012, Head of Content di Alkemy e oggi alla guida di Esquire Italia. Capiamo gli Leggi tutto “Come avere successo nel giornalismo: tra professionalità e flessibilità – con Timothy Small #2”